Napoli, che successo!

Grande successo mercoledì al Palazzo delle arti di Napoli per la presentazione del libro di Stefano Iacone e Ludovico Verde, ampiamente annunciato dalla stampa locale, come Il Mattino e Repubblica. Sala gremita, fin oltre le aspettative, con pubblico in piedi anche più di un’ora, pur di seguire fino in fondo una discussione tra esperti che ha messo a nudo il sentimento più antico del mondo.

“E’ un libro singolare, un regalo che il lettore si fa, concedendosi una presentazione dell’amore attenta e puntuale ma al tempo stesso semplice e ricca di dettagli sorprendenti”, ha commentato la giornalista di Repubblica, Stella Cervasio, che ha condotto la serata.

“Un piccolo libro che può andare molto lontano, perché è un tentativo ben riuscito di favorire un dialogo, poco praticato fino ad oggi, tra la psicologia evoluzionistica, la neurobiologia e la clinica”, ha aggiunto Giuseppe Ruggiero, direttore dell’Impes, Istituto di formazione alla psicoterapia.

“La lettura di queste pagine consente di aprire nuovi orizzonti conoscitivi su questo sentimento”, ha affermato Tommaso Pagano, psicologo, dirigente della Asl Napoli 1. Un’esamina attenta, la sua,  che sul tema così ha concluso: “L’amore ci ha fatto diventare umani. E’ una connessione, un sistema di attaccamento esclusivo e reciproco. Se c’è poi anche l’eros siamo al massimo della felicità ma…….per quattro anni, eh, non illudetevi!”.

Ironia e simpatia che hanno accompagnato le due ore di presentazione, con interventi e osservazioni che hanno riproposto in maniera esauriente il contenuto del libro.
Come ormai di rito -  stessa performance, infatti, al salone del libro romano “Più libri, più liberi, – è andata in scena la rilettura dell’elenco dell’amore, una serie di definizioni del sentimento ripescate tra letteratura e tradizione popolare dalla sociologa Francesca Della Ratta Rinaldi, che ha curato la prefazione del libro, e dallo psicologo Ludovico Verde. E’ proprio la domanda “Cos’è l’amore” a dare l’incipit al libro ed è su questo concetto che i relatori della serata si sono soffermati a lungo. Un tematica molto trattato è stata la dipendenza affettiva e questo ci incoraggia, perché tra un mese uscirà “La manipolazione nella coppia”, sicuri che stiamo rispondendo a una curiosità e necessità ormai molto diffusa nella società contemporanea.

E per chi volesse saperne di più, la cartella stampa, pubblicata on line sul nostro blog, può essere d’aiuto…..buona lettura!

p.s.: Stiamo scegliendo e organizzando la rassegna fotografica e filmata dell’incontro di Napoli, che vi proporremo al più presto….dunque: non finisce qui!

Questa voce è stata pubblicata in libri di psicologia e psicoterapia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre + 2 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>